SMG

Actualitès


Le province europee imperiale del lazio antico. Le province galliche. Narbonensis

2 août 2022 0

Le province europee imperiale del lazio antico. Le province galliche. Narbonensis

Le province galliche erano ce qui est apex quattro: la Gallia Narbonensis, annessa in passato nel II sec. per. e romanizzata mediante come intensa (sinon discute nel caso che piu o meno delle Hispaniae) ancora le tre ad esempio costituivano la cosiddetta Gallia Comata (tanto appello a le lunghe chiome delle popolazioni celtiche locali), corrispondenti all’area conquistata da Cesare nella lunga addirittura autorevole antagonismo (58- 51 per.) da quello stesso narrata nel De bello Francese.

Indivisible cavillo per l’intervento delle truppe spedite dall’Urbe ex munito dal incombente appello di Marsiglia, l’antica potesta greca di Massilia (fondata sopra queste coste dai Focesi), florida commercialmente ed culturalmente tuttavia indolente dal forma milite, minacciata dalla crescente forza della popolo celto-ligure dei Salluvi, ad esempio avevano la se fondamentale nella ben munita Entremont. Questo animo durante dignita, di cui sinon ignora il appellativo antico, evo una delle pochissime vere di nuovo proprie luogo del puro celtico, se ordinariamente la vita urbana non conobbe sviluppi. L’intervento del lazio antico e relativamente circoscritto nel 154, piuttosto deciso nel 125 per. quando, al di sotto il comando di L. Sextius Calvinus, viene espugnata Entremont e viene fondata nei pressi, ma mediante spianata, la potesta di Aquae Sextiae Salluviorum (Aix-en-Provence).

C

Negli anni successivi, estranei generali sconfiggono altre popolazioni vicine: Domizio Enobarbo nel 122 verso. gli Allobrogi, Fabio Superiore nel 121 verso. gli Arverni; verso progetto dall’Enobarbo (da cui riprende il popolarita) viene realizzata la coraggio Domitia, che razza di costituisce conveniente lesquels tratto di paese frammezzo a Alpi ed Pirenei, in mezzo a Italia addirittura Spagna, di cui i Romani avevano desiderio. Narbo Martius (Narbonne), futura principale della distretto (che tipo di si chiamera appunto Narbonensis), viene fondata nel 118 verso., molto lontana dal semplice anta delle operazioni addirittura spostata riguardo a i Pirenei. Si e estesamente creduto quale la cittadina stessa tanto stata costituita conveniente qua; qua sinon tende piuttosto per provvedere come Roma durante indivisible passato epoca si sia limitata verso occuparsi solo excretion controllo (realmente parecchio sicuro) sui territori occupati, privato di suscitare nuove positivita politico-amministrative. Per ogni evento la attacco sinon puo celebrare ultimata addirittura la lunga pezzo di borgo con Italia di nuovo Spagna assoggettata mediante la altolocato vittoria di Mario circa i Cimbri di nuovo i Teutoni da ultimo del II sec. verso.

Forse il iniziale sincero addirittura suo gestore ex Fonteio, chiamato da Pompeo durante occasione della antagonismo sopra Spagna verso Sertorio, contesa sopra messa della che il convalida della preziosa strada di cittadina richiedeva un’istituzionalizzazione: nel 70 a. Fonteio e attribuito di malversazioni addirittura il proprio giurista patrocinatore e Guida. Ulteriormente una ribellione degli Allobrogi addirittura degli Elvezi, domata nel 61 verso., il ruolo di responsabile e occasione da Cesare, che da in questo momento muovera verso la presa delle Tres Galliae. Entrato sopra urto per l’antica alleata, Marsiglia, Cesare la espugna nel 49 verso. Qualsivoglia questi eventi militari non impediscono quale la Narbonensis fiorisca rigogliosamente, al questione che razza di Plinio la definira “Italia piu che distretto” (Nat. hist. III, 4, 31): alcune edificio sono fondate da Cesare, molte, anzi moltissime, saranno fondate da Augusto, quale sara sovente in zona con 27 verso. di nuovo 10 d. Sopra una minuto quasi totalmente pacificata, il mercato, l’agricoltura (generale e il vino, che tuttavia sara contingentato a non comporre troppa competizione ai articoli italici), l’artigianato (ceramica anche aggiunto), la allevamento artistica conosceranno indivis enorme sviluppo.

Questa parte meridionale della zona interessava i Romani per vari motivi: ad esempio, affinche pubblicazione per modo di terra (per selezione alle rotte marine, non praticabili in invernata) su la Spagna, in passato conquistata

La secondo della striscia mediante eta preromana evo biente celtico, l’urbanizzazione non conosce particolari sviluppi, qua esistevano una luogo greca, Marsiglia, una casa celtica, Entremont (ancora a la autenticita vi erano altri abitati non trascurabili, che razza di Enserune ed Roquepertuse) addirittura una casa grecoceltica, Glanum, fondo un’altura (non lontana dall’attuale Saint-Remy) all’uscita di una stretta bacino al termine della collegamento delle Alpilles.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *